Chi siamo

            

 Verum est insigne

 

(Per volontà dell'Autore le note biografiche sono incomplete)

Agostino de Santi Abati vede la Luce in Italia forse intorno la fine degli anni '30 del '900 da una Famiglia di Nobili origini nata dall'unione di due insigne Casate.

Gli Abati di Firenze : Il Dizionario Storico-Blasonico cita gli Abate di Firenze, politici potenti a Firenze. Inoltre cita gli Abate di Modena che furono al servizio del re di Francia e ricevettero incarichi ecclesiastici.

Dante rese famoso un Bocca degli Abati nel XXXII canto dell'inferno al cui tradimento fu dovuta la sconfitta di Monteaperto.

Questa Famiglia scompare da Firenze dopo la metà del XV secolo.

Gli Abati tennero il dominio del Castello di Galianza (La galleria dell'onore, ove sono descritte le memorie del sagr'ordine Di Georgius Vivianus Marchesi 1735)

I de Santi anche loro di probabili origini fiorentine, lo si deduce dallo stemma con giglio centrale e tre teste coronate su fondo blu, da un ramo meno nobile nacque Giovanni Santi ( Colbordolo 1433 - Urbino 1494) pittore italiano e padre di Raffaello Sanzio probabilmente in tempi successivi si trasferirono a Messina "Il Nobiliario di Sicilia" cita la famiglia (de) Santis o Sanctis come "Nobile famiglia messinese. Un Giacomo fu senatore di Messina negli anni 1708-9, 1710-11; un Giovan Battista fu rettore nobile delle Verginelle in detta città nel 1768-69; un Pasquale del fu Giovan Battista è annotato nella mastra nobile di Messina del 1798-1807 e fu rettore nobile degli Spersi nel 1775-76 e senatore nel 1799-800".

Agostino volendo distinguersi in gioventù intraprende studi tecnici, per poi ricredersi dopo la maturità e segue le volontà della Famiglia segue studi Umanistici per poi passare a Storia dell'Arte ma probabilmente non si laurea.

Gira il mondo è prima in Europa poi in Sudamerica infine nei paesi del Sol Levante, è incuriosito dalla loro cultura e dalle loro tradizioni, tornato in Italia continua nella sua vita errante, i suoi studi lo portano ad avvicinarsi all'esoterismo nel frattempo

ama collezionare dei piccoli capolavori le immaginette devozionali incisioni di piccolo formato dal XIV al XIX secolo per lo più di incisori sconosciuti.

La Biblioteca di Famiglia è ricca di volumi del periodo Rinascimentale soprattutto riguardanti l'arte della pittura e libri proibiti che Agostino pazientemente cataloga ed è in una di queste ricerche che trova un piccolo libricino manoscritto nascosto in un finto libro più

grande che fungeva da scatola dal titolo  "Arcanum methodus" (Metodo Arcano) una sorta di taccuino in cui erano appuntati via via i vari

passaggi di una "costruzione esoterica di un dipinto" probabilmente di proprietà della Famiglia ma di cui non si ha alcuna notizia.

il taccuino è anonimo e risale alla metà del 1400.

Incuriosito ne legge il contenuto e decide di provare ad applicare il metodo alle sue incisioni, ottenendo subito dei validi riscontri che mette per iscritto.

Avuta la notizia che all'interno del dipinto della Gioconda vi sono dei simboli alfanumerici, decide di studiarla e agli inizi del 2013 conclude le sue ricerche con la soddisfazione di aver risolto un enigma lungo 500 anni, decidendo successivamente di rendere pubblico:

 

l’"ARCANUM METHODUS" .

Agostino de santi Abati attualmente  è cofondatore insieme all'amico collezionista l'avvocato Biagio Gamba  uno dei più conosciuti e apprezzati studiosi di iconografia religiosa di piccolo formato del sito:

 

 http://www.accademiadeifiliconici.com/forum (non più attivo)Accademia dei Filiconici

L'Accademia dei Filiconici raccoglie studiosi, personalità, cultori e collezionisti di iconografia religiosa di piccolo formato

Agostino è moderatore della sezione Simbolismo ed esoterismo

Sezione dedicata alle immaginette devozionali e ai santini con raffigurazioni simboliche e a quelle immagini nelle quali possono individuarsi segni, simboli o caratteri poco chiari o esoterici.

Sempre con l'amico Biagio Gamba ha realizzato nel 2012 per la casa editrice "Il Mondo dei Santini srl" di Faenza (attualmente non più presente nel campo editoriale) "Finalmente rivelata la casa editrice EB", Storia di una casa editrice milanese dei primi del 900 che è stato possibile ricostruire grazie al ritrovamento da parte del de Santi Abati (con lo pseudonimo di Gianni Bondesan) di vecchi documenti conservati dal proprietario di una ditta barese di fine 800  Lopez e Ruggieri Arredi Sacri operante ancora oggi  con il nome di Ruggieri e figli.

Finalmente rivelata la casa editrice EB

E' inoltre curatore  su internet con lo pseudonimo di Gianni Bondesan del  blog http://filiconiomaniasantitralemani.blogspot.it/

PREFAZIONE
LA FILICONIOMANIA DI GIANNI BONDESAN
 
 
E' l'interesse per la cultura in generale, e la forte passione per un prezioso settore storico ed artistico purtroppo trascurato che a partire dal 2002 ha impegnato con fervore singolare Giovanni Battista in una rigorosa, approfondita e puntuale ricerca.
La quale non si è svolta in un ambito ristretto, ma via via si è estesa ai Santuari, alle Chiese, agli Archivi, alle Biblioteche, ecc. ecc. fino alle persone interessate e sensibili, da quelle colte e titolate alle più semplici, depositarie "spesso" di Immaginette devozionali, conservate gelosamente e ordinate per il gusto di collezionare e per il piacere di conservare il ricordo tramandato.
Si tratta a mio avviso di una "mania" encomiabile, che va molto apprezzata e sostenuta per un duplice motivo.
Il primo consiste nel fatto che Bondesan con le sue originali ricerche, sempre rigorosamente documentate, sta arricchendo con nuovi contributi questo significativo settore dimostrando tra l'altro, come l'arte "dei Pezzettini di Carta" non è "Minore" ma esprime con la più alta dignità l'evoluzione della cultura e l'intreccio tra la componente Cattolica Cristiana e l'influenza di impliciti elementi del Classicismo Greco e del Giudaismo sino a cogliere talvolta sottili implicanze con alcune espressioni della cultura Massonica.
Ritengo che siano soprattutto validi i suoi efficaci interventi chiarificatori sui significati della complessa ricca ed insieme misteriosa simbologia ricorrente.
Il secondo motivo, anche da lodare sta nella opportuna e instancabile divulgazione degli esiti via via acquisiti con le sue faticose ricerche e con studi approfonditi sia attraverso il dialogo con tutti coloro che si interessano di queste problematiche sia in occasione dei convegni che nei chiari e frequenti interventi sul Blog.
In conclusione auguro a Giovanni Battista di raccogliere finalmente tutte le soddisfazioni che merita, in quanto giovane studioso e che possa continuare ad arricchire con il suo esemplare entusiasmo.
Professor Vittoriano Caporale
Ordinario in quiescenza di Storia della Pedagogia Università di Bari e già Docente di Storia delle Tradizioni Popolari Università di Taranto sede distaccata di Bari.

La Rivista ARCHEO MISTERI MAGAZINE numero 12 di OTTOBRE
che trovate da oggi in tutte le edicole presenta a pagina 30 il libro
"I SEGRETI CODICI DELLA GIOCONDA"
chi acquisterà la rivista potrà in anteprima leggere la prefazione del Professor Silvano Vinceti e scoprire la posizione della frase trovata dall'autore all'interno del dipinto.
In Attesa del Libro BUONA LETTURA!

 

http://www.harmakisedizioni.org/?p=639

In uscita la prossima settimana da Harmakis Edizioni

- I Segreti Codici della Gioconda - di Agostino De Santi Abati

"I Segreti Codici della Gioconda"  al Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica 2015

Gentile Agostino De Santi Abati
Desidero ringraziarla personalmente - e a nome del comitato scientifico - per la sua gradita partecipazione all'edizione 2015 del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica che registra anche quest'anno una presenza numerosa e di qualità.

Nei primi giorni di novembre metteremo in linea sul nostro sito l'elenco delle opere che su indicazione delle giurie d'area, già al lavoro dal 20 settembre scorso, accederann...o alla fase finale del Premio.

Sarà in tale rosa di opere che verranno selezionati entro fine novembre i libri, gli articoli e gli autori che si contenderanno i Premi in palio nel corso della manifestazione conclusiva in programma a Roma giovedì 17 dicembre. L'elenco di queste opere non verrà reso pubblico attraverso il sito ma comunicato soltanto agli interessati.
La manifestazione conclusiva del Premio - durante la quale il comitato scientifico e una giuria popolare voteranno in diretta i vincitori - si svolgerà giovedì 17 dicembre 2015 a Roma dalle ore 15 alle 18,00 nella Sala Convegni del CNR (Piazzale Aldo Moro 7)

Con l'augurio di poterla incontrare in quell'occasione le invio i miei più cari saluti
Dr. Giancarlo Dosi
presidente

Associazione Italiana del Libro

 

 
525 opere presentate, tra libri e articoli, per un totale di 677 autori in gara: con questi numeri si […]

 

Harmakis Edizioni

 

Appena arrivato dalla tipografia... fresco di stampa!

"I Segreti Codici della Gioconda" di Agostino De Santi Abati edito da Harmakis Edizioni

PRONTI PER LA DISTRIBUZIONE!

 

BENE RAGAZZI IL LIBRO E' ARRIVATO E SE E'ARRIVATO A ME, E' DISPONIBILE IN TUTTE LE LIBRERIE E SE NON C'E' BASTA ORDINARLO,
PER CHI E' DI BARI E PROVINCIA PUO' TROVARE IL LIBRO O ORDINARLO ALLE SEGUENTI LIBRERIE (naturalmente potete ordinarlo IN QUALSIASI LIBRERIA D'ITALIA !)

Mondadori Point - Edicolè Bari
Libreria...
Corso Sonnino 193 · 080 558 396

la Feltrinelli Librerie
Via Melo da Bari, 119 · 199 151 173

Libreria Roma
Piazza Aldo Moro, 13, 70122 Bari
080 521 1274

Edicola del Santo
Viale Einaudi 7/9 Bari
tel 3384168419

I Segreti Codici.... è presente su http://www.ibs.it/…/de-s…/segreti-codici-della-gioconda.html

Ricordo inoltre che I Segreti codici.... partecipa all'edizione 2015 del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica Associazione Italiana del Libro
http://www.associazioneitalianadellibro.it/…/al-via-ledizi…/

 

 

ANCHE SGARBI LEGGE
"I SEGRETI CODICI DELLA GIOCONDA"
BARI 6 NOVEMBRE 2015
HOTEL VILLA ROMANAZZI
La Fondazione G. Tatarella, nell'ambito del ciclo "Incontri d'Autore", ha ospitato il critico d'arte Vittorio Sgarbi che ha presentato il suo libro ...
"Dal cielo alla terra" - da Michelangelo a Caravaggio.
Nell'occasione ho potuto parlare con lui e omaggiarlo del mio libro con tanto di dedica .

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO di DOMENICA 13/12/2015
  ARTICOLO a pag XX sez. cultura e spetttacolo
  MONNA LISA?
  UN BARESE SVELA I MISTERI DEL LEONARDO ESOTERICO...
  di Livio Costarella

Nuovo elenco

I SEGRETI CODICI DELLA GIOCONDA

PREMIAZIONE de I SEGRETI CODICI DELLA GIOCONDA al Concorso Internazionale GLOBALART 2016 Mostre, Bari, Noicattaro, 16 aprile 2016 Finissage 16 aprile 2016.ORE 19,00 Concorso Internazionale Globalart 2016  dal tema Il Narcisismo e L'incapacità di Amare  Il piacere di amare fino a...

Calendario eventi

Il nuovo libro che svela il "METODO" di Leonardo

10.11.2013 17:52
IL VERO CODICE DA VINCII SEGRETI CODICI DELLA GIOCONDA SABATO 9 GENNAIO 2016   PRESENTAZIONE NAZIONALE DEL LIBRO ...  "LE CONFESSIONI DI UN ILLUMINATO VOL.1 REMIX".  Dalle ore 16 alle ore 20 presso le SCUDERIE ESTENSI di TIVOLI. OSPITI I RELATORI Agostino De Santi Abati introdotto da...

Nuovo evento

10.11.2013 12:17
La data di presentazione del libro al momento non è disponibile